I pannelli dogati hanno una grande duttilità e costituiscono una scelta dalle grandi prestazioni e dai costi contenuti per l’arredamento di un negozio. I pannelli standard solitamente sono alti circa 240 cm e larghi 120 cm e sono divisi in due parti per facilitare il trasporto e diminuire il rischio di rotture durante lo stesso. Sono venduti in varie finiture e colori.

Esistono diversi accessori che si possono appendere lungo le guide dei pannelli, che soddisfano praticamente ogni tipo di esigenza. Ad esempio ci sono contenitori in plastica, utili per contenere ferramenta come viti, bulloni o utensileria varia, barre appendini per vestiti, ganci per confezioni blister, ripiani e mensole in legno o vetro e altro ancora.

I pannelli dogati che abbiamo montato in questo lavoro, sono stati fissati a dei sostegni in legno formati da barre larghe circa 5cm e alte 200 cm. Queste barre devono essere tassellate alla parete a una distanza tra loro di 60 cm nel caso di un pannello largo 120 cm. Infatti per garantire il sostegno adeguato i panelli devono essere fissati a 3 listelli di legno, due alle estremità e uno centrale.

Una volta fissate alla parete le barre in legno, vanno posizionati e fissati i pannelli uno alla volta partendo dal basso. Per il montaggio corretto è necessario utilizzare una bolla di qualità ed eventualmente degli spessori. Il minimo errore potrebbe costare il non perfetto allineamento dei pannelli, cosa necessaria per poterli utilizzare al meglio.

Alla fine vanno poste delle finiture in alluminio che vanno a chiudere tutte le zone dove è presente dell’aria. Il risultato finale e la praticità di questo semplice ma elegante arredamento, soddisfano pienamente le aspettative.

Potete vederne un esempio nelle foto qui in basso, che provengono da un lavoro che abbiamo svolto per il gruppo di negozi in franchising “Copy & Office”, specializzati in stampa e grafica.